La Fiorita comprende 9 ettari con quattro distinte zone di produzione cosi denominate: La Fiorita, Pian Bossolino, Giardinello e Poggio al Sole, ognuna delle quali è distinta da una propria identità.

I vigneti si presentano con la forma di allevamento del cordone speronato, con una densità media di 7.000 piante per ettaro mentre la resa è di circa 6.000 kg per ha (le regole di denominazione sono fissate a un massimo di 8.000 kg per ettaro per il Brunello).

Le complesse differenziazioni dei suoli, altitudini ed esposizioni offrono la possibilità di vendemmiare in tempi diversi selezionando vigna per vigna il momento più adatto e consentendo vinificazioni separate per arrivare al momento dell’assemblaggio a scelte più precise e consapevoli.

La Fiorita comprende 9 ettari con quattro distinte zone di produzione cosi denominate: La Fiorita, Pian Bossolino, Giardinello e Poggio al Sole, ognuna delle quali è distinta da una propria identità.

I vigneti si presentano con la forma di allevamento del cordone speronato, con una densità media di 7.000 piante per ettaro mentre la resa è di circa 6.000 kg per ha (le regole di denominazione sono fissate a un massimo di 8.000 kg per ettaro per il Brunello).

Le complesse differenziazioni dei suoli, altitudini ed esposizioni offrono la possibilità di vendemmiare in tempi diversi selezionando vigna per vigna il momento più adatto e consentendo vinificazioni separate per arrivare al momento dell’assemblaggio a scelte più precise e consapevoli.